Il patriarca Yazigi rinnova l'appello a combattere il terrorismo

 Il patriarca greco ortodosso Giovanni X John Yazigi di Antiochia e di tutto l'Oriente ha rinnovato la necessità di combattere il terrorismo che sta colpendo la regione.

Il patriarca Yazigi ha detto in un discorso alla diocesi della città di Limassol che la lunga serie di episodi legati al terrorismo sta continuando con il rapimento degli arcivescovi arcivescovi di Aleppo Yohanna Ibrahim e Paul Yazigi.

Sua Beatitudine ha parlato della posizione ferma e nazionalista della Chiesa greco-ortodossa, sottolineando le visite dei ciprioti alle chiese e ai monasteri siriani e il loro amore per i monasteri profondamente radicati, che si sono schierati contro la calamità.

Yazigi ha sottolineato le profonde relazioni fraterne tra le due chiese ortodosse di Antiochia e Cipro.

 

SANA, 11 Novembre 2018