Putin: ''Finora non vediamo progressi sul ritiro delle truppe americane dalla Siria''

Vladimir Putin all'annuale Conferenza di Mosca, 20 Dicembre 2018
Vladimir Putin all'annuale Conferenza di Mosca, 20 Dicembre 2018

 Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che vari attacchi efficaci sono stati diretti all'organizzazione terroristica Daesh in Siria.

 

Giovedì, durante l'annuale conferenza stampa a Mosca, il presidente Putin ha aggiunto che la maggior parte dei territori siriani sono stati liberati dal terrorismo.

 

Ha sottolineato che la presenza militare statunitense in Siria è illegale, e ha descritto la decisione degli Stati Uniti di ritirare le proprie truppe dalla regione come un passo corretto.

 

"Finora non vediamo progressi sul ritiro delle truppe americane dalla Siria, in quanto la decisione degli Stati Uniti in questo settore non è chiara", ha detto Putin. ''In Afghanistan i soldati USA ci sono da 18 anni ed ogni anno annunciano il ritiro, ma rimangono sempre li. Per il momento non abbiamo visto nessuna traccia del loro ritiro. Al momento la priorità è la regolarizzazione politica della situazione in Siria. Se gli USA hanno preso la decisione di ritirarsi dalla Siria, si tratta di una decisione giusta.''